10
dic

Pixar Lamp dal vivo

Scritto da: Ryoghurt

Questa è Lamp, o meglio così recita il video,  partendo da una semplice lampada ed aggiungendo sei servomotori ed un sistema basato su arduino, tre studenti della Victoria University in nuova zelanda: Shanshan Zhou, Adam Ben-Dror e Joss Doggett hanno creato una versione reale della lampada sibolo della Pixar, la lampada interagisce con le persone ed una volta attivata, non vuole saperne di spegnersi!

queste creazioni dimostrano, che con curiosità e ingegno, si possono fare degli esperimenti davvero degni di nota!

fonte: slate.com

06
set

Allo’s Tales! – Come sono?

Scritto da: Ryoghurt

seconda puntata di Allo’s Tales!, questa volta ci viene mostrato Allo in diverse versioni, visto dalla propria fidanzata, visto da gli amici e come invece in realtà è!

da: Rosa Taormina Illustrator

era il 1969 ed una banda di quattro giovani ragazzi stava scalando le classifiche mondiali e proprio in questa giornata, 43 anni fa i Beatles, scattavano una delle foto, che in seguito sarebbe diventata un icona della discografia Rock,  segnando quella che diventerà infine una pietra miliare, un simbolo, che a distanza di tanti anni ci ricorda ancora cosa vuol dire far musica con passione!

fonte: tingout

Ogni giorno, google ci delizia con dei nuovi doodle per ricordarci degli avvenimenti più importanti della storia, a volte ci intrattiene con notizie d’attualità, oggi invece ha deciso che non dobbiamo lavorare, intrattenendoci con un “videogioco” sulle olimpiadi 2012, basta andare sulla pagina di google e divertirsi a giocare con questo nuovo doodle sulla corsa ad ostacoli!

se per caso ve lo siete persi potete comunque andare al link permanente qui: https://www.google.com/doodles/hurdles-2012

buon divertimento!

02
ago

Upload Cerebrale

Scritto da: Ryoghurt

 immagine: comsianonline.com

Il cammino della nostra vita è inesorabile, si nasce, si cresce, si invecchia ed infine si muore, benche la scienza stia facendo passi da gigante, poco può contro l’invecchiamento, la giorno d’oggi siamo in grado di creare cuori artificiali, abbiamo macchine che ripuliscono il nostro sangue quando i reni smettono di funzionare, disponiamo di protesi e dispositivi, che negli fino ad una ventina di anni fa sembravano pura fantascienza, eppure uno dei nostri organi sembra davvero insostituibile…

…il nostro cervello

molte speculazioni sono nate a tal proposito, molta fantascienza e a volte anche un pochino di scienza, tutto sembra puntare su una cosa certa, in futuro, la potenza computazionale dei processori, permetterà di sviluppare macchine in grado di “emulare” alla perfezione il cervello umano, macchine che potranno interfacciarsi ad esso, e con velocità senza pari, rendere indistinguibile un computer da una persona, ma quali sono i limiti? intanto gli spazi, un computer del genere, potrebbe realisticamente stare dentro un cranio?, quanta energia servirebbe per poter far funzionare questa macchina?

ma la cosa più importante… riusciremo a trasferirci sopra la nostra coscienza? qui le voci si fanno discordanti, alcuni sostengono di si, altri sostengono che riusciremmo solo a fare una copia, un computer con la nostra personalità, che pensa come noi, ma che non siamo noi, come si potrebbe trasferire la nostra personalità mantenendo la nostra coscienza? “copiando” i dati no di certo, trasferendoli dal cervello dopo la morte, neanche a parlarne… insomma, probabilmente non si potrà mai risolvere questo dilemma…

a meno che… mi piace pensare ad un futuro in cui delle nanomacchine possano interfacciarsi con i singoli neuroni, imparare il loro funzionamento ed attivarsi in sostituzione una volta che il neurone smette di funzionare, in questo modo, neurone dopo neurone, nel corso degli anni, tutto il cervello verrebbe rimpiazzato dalle nanomacchine, lasciando intatta la nostra unicità e dando una continuità alla nostra coscienza, permettendoci di estenderla a nostro piacimento e di spaziare su esperienze al giorno d’oggi impossibili.

31
lug

Allo’s Tales! – L’inizio

Scritto da: Ryoghurt

Grazie alla collaborazione con Rosa Taormina, notevole illustratrice dedita all’illustrazione per ragazzi, ecco su Justcurious il primo Webcomic sulle mie avventure, il tutto in chiave molto ironica e divertente, spezzoni di vita quotidiana (studio, lavoro, famiglia) presi nei momenti più tragicomici che mi siano mai capitati

mi raccomando, non insultatemi troppo anche voi!

Allo's tale - chimica

fonte: Rosa Taormina Illustrator

13
mag

GATTO NINJA!

Scritto da: Ryoghurt

gatto ninja

I gatti sanno essere agili e imprevedibili, ma resterei ore ed ore ad osservare questa foto chiedendomi, “ma come cavolo fa ad essere li?”

credo che la scienza ancora non sia riuscita a risolvere simili problemi, piuttosto provo a pensare cosa possa provare chi esce da quel portoncino, come si usa dire in questo periodo su internet, appena lo vedono, cagheranno mattoni!

24
mar

Jedi Sports

Scritto da: Ryoghurt

di sport strani se ne vedono tutti i giorni, ma ammiro la pazienza e la bravura di questa persona, che ha passato buona parte del suo tempo per ritoccare questa partita per far si che al posto delle racchette ci siano delle spade laser

mi viene voglia di fare una partita, e a voi?

23
feb

I navigatori satellitari sono in genere molto utili, ma anche molto criptici: “Tenere la destra” e noi non sappiamo mai se restare nella strada o uscire dal primo svincolo che ci si presenta…

Route 66 il famoso programma per navigatori satellitari, ha pensato bene di sfruttare la potenza dei cellulari Android per creare un nuovo ed innovativo sistema di guida satellitare, in pratica utilizzando la telecamera del cellulare, viene creata una macchina virtuale da seguire, che come un amico immaginario ci guiderà alla nostra destinazione, svoltando esattamente dove noi dobbiamo svoltare con qualche secondo di anticipo (metterà anche le frecce? chissà)

in ogni caso mi sembra un modo sicuramente gradevole di sfruttare tecnologie moderne

fonte: Gizmodo.it

20
feb

Videogiochi dal vivo: IK+

Scritto da: Ryoghurt

Ritorniamo alla carica con la categoria “videogiochi divertenti”, in questo caso vediamo tre attori riprodurre in modo abbastanza fedele “International Karate Plus” splendido retrogame per commodore 64 e amiga, la giocabilità era meravigliosa e il video fa ridere quasi quanto il gioco originale :)